icon
CBD: Effetti Sessuali della Canapa Light e Olio CBD

CBD: Effetti Sessuali della Canapa Light e Olio CBD

CBD: Effetti Sessuali della Canapa Light e olio CBD

INDICE



  1. Riassunto risposte ai quesiti principali

  2. Introduzione

  3. La relazione tra cbd e sesso

  4. Come si può utilizzare il cbd durante i rapporti sessuali?

  5. Il CBD ha Effetti Collaterali?

  6. CBD: Testimonianze; Funzione Sessuale della Canapa Light e dei suoi derivati

  7. CBD per Lei e per Lui

  8. Il CBD può ravvivare la vostra vita sessuale?

  9. Extra - Hashish effetti sessuali 

     



La libido ovvero il desiderio sessuale, è una pulsione che parte dagli ormoni ma subisce anche l'influenza della condizione psicologica e relazionale di un individuo, uomo o donna che sia.

Il CBD (cannabidiolo) può essere una soluzione efficace e naturale per migliorare la propria vita sessuale.

Può aiutare a superare quella tipica ansia da prestazione in grado di rovinare un momento di intimità ed è utile da un lato per favorire quella condizione di relax naturale indispensabile per raggiungere l'orgasmo, dall'altro per aumentare il desiderio sessuale.

Visto che fare sesso piace a tutti, vale la pena leggere l'articolo per capire in che modo il CBD e la canapa light possono rendere la tua vita sessuale più appagante.



Riassunto risposte ai quesiti principali

Con il CBD è possibile ridimensionare la cosiddetta “ansia da prestazione” e le tensioni emotive che rischiano di ostacolare i rapporti; dall’olio di CBD si ricavano, inoltre, prodotti lubrificanti in grado di migliorare notevolmente l’esperienza intima.

Inoltre numero crescente di ricerche sta iniziando a esplorare i potenziali benefici sessuali del CBD: è noto che il CBD ha effetti ansiolitici e antinfiammatori, entrambi potenzialmente in grado di migliorare la funzione sessuale.

Inoltre, il CBD riduce stress, fattore che contribuisce alle disfunzioni sessuali.

Il CBD ha una serie di effetti sessuali positivi sia negli uomini che nelle donne: negli uomini, è stato dimostrato che il CBD aumenta il flusso sanguigno al pene, con conseguente miglioramento dell’erezione. È stato inoltre dimostrato che il CBD aumenta la libido.

Nelle donne, aumenta il flusso sanguigno al clitoride, con conseguente miglioramento dell’eccitazione e del piacere sessuale: inoltre dimostrato che il CBD  aumenta la lubrificazione.


Introduzione

Al giorno d’oggi, esistono prodotti di CBD praticamente per ogni attività, comprese quelle nella stanza da letto.

Potresti chiederti: “Ma fanno davvero qualcosa? In che modo il CBD ed il sesso possono lavorare insieme?”. Potresti anche chiederti: “L’olio di CBD aiuta nelle prestazioni sessuali?”.

I ricercatori si stanno guardando intorno per trovare una risposta completa a questa domanda.

Sebbene i dati siano ancora frammentari, gli scienziati hanno scoperto la presenza del sistema endocannabinoide negli apparati riproduttori sia degli uomini che delle donne. Il CBD si interfaccia con questo sistema, come anche col sistema serotoninergico, un modulatore del desiderio sessuale. 

Se hai bisogno di liberare la mente per entrare nello spirito giusto o semplicemente lubrificarti per aumentare la tua sensibilità, è possibile che ci sia un prodotto di Canapa Light adatto a te.



La relazione Fra CBD e Sesso

I ricercatori vogliono scoprire se il CBD influisca sulle prestazioni e sul desiderio sessuale. I futuri studi si concentreranno probabilmente su questi aspetti:

  • Sensibilità

  • Afflusso sanguigno verso i genitali

  • Rilassamento

  • Lubrificazione



Ecco alcune conclusioni su come e in quali casi il CBD può migliorare la vostra vita, durante il sesso e anche in modo più ampio grazie al vasto spettro di proprietà della pianta di cannabis.



CBD e libido

La libido dipende molto dal benessere generale e dalla salute. Non esiste un'unica via per raggiungere queste cose ed il vero benessere richiede impegno ed un approccio olistico. Tuttavia, questo non vuol dire che il CBD non possa essere di aiuto.

Ci sono molti studi in corso che stanno esaminando e confermando la relazione del CBD con il sonno. Un buon sonno è una parte essenziale di uno stile di vita sano e, quindi, parte essenziale del mantenimento di una libido soddisfacente (o desiderio sessuale).

Quindi, è ovvio che tutto ciò che può migliorare la qualità del sonno può indirettamente migliorare anche la qualità della tua vita sessuale.

Tuttavia, c'è molto di più che essere semplicemente ben riposati. Un riposo di buona qualità permette di ottenere anche un miglior recupero, ad esempio dopo un esercizio fisico.

A sua volta, questo aumenta la libido ed i livelli di energia portando beneficio nella tua vita sessuale.

Alcuni studi stanno valutando se il CBD apporti alterazioni significative al sonno. Se risulta che il cannabinoide possa aiutare a conciliare il sonno, potrebbe avere un effetto a catena sulla libido.

Soprattutto se si considera che una delle principali cause della cessazione dei rapporti sessuali da parte delle coppie è la stanchezza eccessiva, quindi tutto ciò che può combatterla, ad esempio l'olio di cbd, utilizzato oramai da migliaia di persone per dormire meglio, potrebbe essere di grande utilità.



Olio di CBD e testosterone

Molti fattori influiscono sulla produzione di testosterone. Infatti, si pensa che il sistema Endocannabinoide abbia un ruolo. Tuttavia, il CBD influisce sui livelli di testosterone? Beh, forse, ma non necessariamente nel modo in cui potresti sperare.

Diversi studi hanno indicato che sia il THC che il CBD possono effettivamente inibire la produzione di testosterone nel corpo eccitando direttamente o indirettamente i recettori CB1 e CB2. Tuttavia, questo non sembra influenzare la quantità già presente nel sangue. 

Quindi, mentre è probabile che l'uso occasionale di cannabinoidi non abbia un impatto significativo sui livelli di testosterone, l'uso continuato può causare un calo notevole e, di conseguenza, possono comparire sintomi correlati ai bassi livelli di testosterone.

Ma non è tutto qui, dato che il CBD potrebbe essere ancora tuo amico per quanto riguarda il testosterone. La produzione di testosterone è significativamente influenzata dallo stile di vita.

Quindi, per individui sani e in forma, è improbabile che il CBD aumenti il testosterone. Tuttavia, per coloro che hanno un basso livello di testosterone dovuto ad altre cause, come carenza di sonno o pensieri negativi ricorrenti (rimuginio), il CBD potrebbe essere in grado di contrastare questo fenomeno indirettamente, promuovendo uno stile di vita sano.

Ovviamente, questa è una congettura e bisogna chiarire molto altro prima di poter affermare con certezza il potere del CBD in questo campo.

 Per prima cosa, anche se il cannabidiolo è in grado di influenzare positivamente il sonno ed alleviare la tensione, non sappiamo se questo (o gli effetti dei cannabinoidi che inibiscono il testosterone) abbia un impatto maggiore sui livelli di testosterone.



L’olio di CBD e la disfunzione erettile

L'olio di CBD per il sesso può sia far eccitare che rilassare. A questo proposito, ci sono due modi in cui il CBD potrebbe essere in grado di aiutare ad affrontare la disfunzione erettile. Man mano che gli uomini invecchiano, aumentano le concentrazioni di una tossina chiamata diossina, la quale contribuisce alla degradazione muscolare e alla disfunzione erettile.

Tuttavia, è possibile che il CBD possa aiutare ad eliminare la diossina dal corpo. Se questo è il caso, potrebbe servire sia per invertire che prevenire lo sviluppo della disfunzione erettile. Detto questo, la ricerca su questo campo è al momento minima.

Tuttavia, la disfunzione erettile dovuta all'invecchiamento non è l'unica forma. Molti uomini più giovani soffrono di disfunzione erettile legata all'ansia.

Piuttosto che essere un problema fisico, questo è un problema mentale che contemporaneamente restringe i vasi sanguigni, rendendo le erezioni e l'eccitazione generalmente più difficili.

Sono state fatte molte ricerche sul potenziale di riduzione della tensione del CBD.

Se queste producono i risultati che le persone si aspettano, allora potrebbero aprire la porta all'uso del CBD per la disfunzione erettile, migliorando la vita a milioni di persone in tutto il mondo. Inoltre, in entrambi i casi di disfunzione erettile, è noto che uno stile di vita più sano con un maggiore senso di benessere aiuti a prevenire sia il decadimento muscolare che l'ansia da prestazione.



Il CBD fa durare più a lungo?

Forse. Ci sono molti fattori che determinano quanto tempo si dura a letto. Alcuni sono genetici, alcuni sono legati alla masturbazione, altri sono legati all'ansia, altri dipendono dai livelli di neurotrasmettitori nel cervello e, a volte, si è troppo eccitati per potersi trattenere.

Ovviamente, il CBD non cambierà la tua genetica, ma potrebbe potenzialmente aiutare in altri modi.

L'eiaculazione precoce correlata all'ansia è apparentemente illogica, ma a volte quando gli uomini si sentono ansiosi a letto, in realtà eiaculano più velocemente.

Quindi, ridurre questi sentimenti può essere la chiave per aumentare la durata. Come accennato in precedenza, incoraggiare uno stile di vita sano e olistico può naturalmente ridurre la tensione e aiutare con i problemi in camera da letto.

I livelli di serotonina e dopamina sono stati anche collegati alla durata degli uomini a letto.

Se i livelli di serotonina sono troppo bassi o la dopamina troppo alta (o entrambi i casi), l'eiaculazione tende a verificarsi più velocemente. Quindi, per contrastarla in qualche modo, è necessario ripristinare l'equilibrio neurochimico. Spingere le cose troppo nella direzione opposta può ridurre completamente la libido.

È noto che gli SSRI (antidepressivi che rendono disponibile più serotonina al cervello) riducono il desiderio sessuale a causa dell'eccessiva serotonina.

Il CBD colpisce il SEC, che, sebbene non sia del tutto compreso, si ritiene sia cruciale nell'omeostasi (il meccanismo mediante il quale il corpo si autoregola). Questo include i neurotrasmettitori. 

Se il CBD può influenzare i livelli di serotonina e dopamina nei modi giusti, potrebbe essere potenzialmente utile per i problemi di eiaculazione precoce.

Il CBD può farti raggiungere l'orgasmo più velocemente?

Questo è più rivolto verso le donne, ma non esclusivamente.

Tuttavia, per molte donne è più probabile che sia un problema lottare per raggiungere l'orgasmo durante il sesso che raggiungerlo troppo facilmente, inoltre il cbd si dimostra utile nel contrastare la secchezza vaginale.

Il CBD è un vasodilatatore, il che significa che apre i passaggi attraverso i quali scorre il sangue (questo potrebbe anche avere implicazioni per la disfunzione erettile).

Aumentando il flusso sanguigno verso i genitali, questi diventeranno più sensibili. Una maggiore sensibilità significa una maggiore possibilità di raggiungere un orgasmo soddisfacente!

Oltre alla più classica forma cioè l'olio di CBD, può essere usato come lubrificante o in aggiunta al lubrificante che usate di solito per un effetto lenitivo, antinfiammatorio e stimolante.

L'ideale è assumerlo per via orale per rilassare la mente e per un generale effetto muscolorilassante e rilassante e utilizzarlo localmente per aumentare il piacere e prevenire irritazioni e infiammazioni.

Un'alternativa interessante per il contesto è usarlo diluito in una crema per un massaggio rilassante.





 

Come si può utilizzare il cbd durante i rapporti sessuali?

C'è tutta una serie di prodotti di canapa light arricchiti con CBD là fuori e la maggior parte di essi può essere incorporata in qualche modo nel sesso. Sia che tu voglia cambiare la tua neurochimica o semplicemente lubrificarti per entrare nello spirito giusto, troverai qualcosa di adatto a te.

 

 

 

  • Olio Essenziale di Canapa ( Aromaterapia )

L' Atmosfera creata da una o più candele è sicuramente un must per certi momenti speciali, la luce diffusa e viva della candela è già di per se rilassante, ma se ci aggiungessimo l' Olio essenziale di Canapa?

Beh diventerebbe Aromaterapia!

L'olio essenziale di canapa è infatti composto interamente dagli aromi estratti dalle piante di canapa light che coltiviamo nel cuore delle dolomiti, gli stessi aromi che troviamo in tantissime altre specie di piante e fiori in natura, questi composti sono stati studiati ampiamente dalla scienza e sono oggi uno degli ambiti più attivi grazie alle continue scoperte riguardanti i benefici fisici su corpo e mente procati dall' inalazione di questi aromi.

 

 

 

  • Massaggio con l'olio di CBD

Chi non ama lubrificarsi prima del sesso? Un massaggio con l’olio di CBD è un ottimo modo per entrare in intimità con il tuo partner e rilassarti, gli effetti positivi del cbd come le sue proprietà rilassanti e muscolodistensive sono sicuramente un ottimo aiuto!

  • Edibili di CBD

Questi sono spesso disponibili come caramelle gommose, ma sono anche disponibili sotto altre forme. Con tutti i benefici del CBD, ma sotto la forma deliziosa e facile da consumare di un dolce, sono un modo semplice per assumere il cbd!

Vale la pena ricordare che, poiché bisogna ingerirli, impiegano più tempo a “fare effetto” rispetto ad altre forme.

Quindi, dovresti consumarli circa un'ora prima di intraprendere le tue attività sessuali. È ottimo se il rapporto sessuale viene pianificato, ma meno utile se è un atto spontaneo.

Tuttavia, potresti sempre stupire il tuo partner con un massaggio di un'ora mentre aspetti che faccia effetto, spesso gli effetti positivi si possono percepire anche prima, dipende dal sistema endocannabinoide di ognuno di noi e dal tipo di prodotto derivato da canapa light che desideriamo consumare.

Sono disponibili anche altri edibili al CBD, come il cioccolato. L'ulteriore vantaggio del cioccolato infuso con CBD è che è un po' più sexy degli orsetti gommosi.

Inoltre il cioccolato è di per sé un afrodisiaco, quindi otterrai il doppio beneficio di miglioramento della vita sessuale del CBD e del cioccolato.



Aggiungere olio di CBD al tuo cibo introduce il cannabinoide per via orale. Occorre più tempo perché faccia effetto, ma questo dura generalmente più a lungo.

In alternativa, puoi depositare alcune gocce sotto la lingua per un rapido assorbimento sublinguale. 

Puoi anche trovare oli di CBD sotto forma di liquido per sigarette elettroniche. Questi sono diversi dall'olio di CBD convenzionale preso per via orale, ma ti consentono di inalare tutto il CBD che desideri, quando ne hai più bisogno.

Perché non condividere un momento di svapo con il tuo partner prima di entrare in intimità? Questo è un ottimo modo per rilassarsi e mettersi a proprio agio l'uno con l'altro.

  • Lubrificanti al CBD

Esistono anche alcuni prodotti di CBD da canapa light specifici per il sesso là fuori. Usarli sui genitali può aumentare la stimolazione e rendere le cose meno dolorose.

 Si usa come un normale lubrificante, ma con i benefici aggiunti del CBD. Non essere timido!

Nota: alcuni lubrificanti al cbd potrebbero indebolire la gomma e renderà i preservativi significativamente meno efficaci, quindi fai attenzione!

 

Questi prodotti solidi e fumabili vengono presi direttamente dalla pianta di Cannabis light legale  e possono essere fumati proprio come l'erba! Erba Legale!L'aspetto migliore di quest'opzione? Puoi condividere una canna con chi ami.

Di tutte le opzioni, a parte forse il massaggio, questo è sicuramente un ottimo modo per rilassarsi in compagnia l'uno dell'altro e condividere qualcosa prima di fare sesso.

Inoltre, puoi mostrare le tue epiche abilità di rollare le canne: è sicuramente un qualcosa che può stimolare interesse e migliorare la vostra vita in camera da letto e fuori!

 



Il CBD Ha Effetti Collaterali?

Il CBD è una sostanza abbastanza sicura, con pochi effetti secondari e praticamente nessun effetto collaterale grave noto. Tuttavia, non è per tutti ed è importante prestare attenzione alle reazioni del tuo corpo quando assumi qualsiasi cosa.

 Se dopo averlo provato per alcune settimane senti che non ti fa stare bene interrompi l'utilizzo e cerca di capire la motivazione anche con il consulto del tuo medico o farmacista di fiducia.



Gli effetti collaterali noti alla scienza del CBD includono:

  • Diarrea

  • Cambiamenti nell'appetito

  • Vertigini

  • Sonnolenza

Se questi si verificano, tendono ad essere molto moderati. Forse l'effetto collaterale più comune è una sorta di affaticamento o stanchezza, ma anche questo tende a dipendere dalla dose e solitamente si risolve trovando la propria quantità in relazione al proprio sistema endocannabinoide.

Quando usi il CBD per la prima volta, inizia con un livello basso e ascolta il tuo corpo.

Sarà lui a dirti cosa fare, solitamente gli effetti positivi più diffusi si riscontrano dopo alcuni giorni di utilizzo costante, mentre i benefici immediati,grazie ad esempio alle proprietà antiinfiammatorie e ansiolitiche del CBD, risultano immediati.

L'unica altra preoccupazione degna di nota è che il CBD interferisce con il metabolismo di alcuni  farmaci. Se stai attualmente assumendo qualsiasi altro farmaco o integratore, idealmente, consulta il tuo medico prima di assumere il CBD.

Non esiste un metodo rapido per il benessere generale e il CBD non risolverà i problemi più profondi.

Quindi, se scopri di avere problemi che stanno influenzando negativamente la tua vita sessuale, non fare affidamento sul CBD (o su qualsiasi altro farmaco) in modo che lo risolva per te. Il benessere è un processo olistico che richiede impegno, concentrazione e tempo.

Detto questo, non c'è motivo per cui il CBD non possa far parte del processo. Se la ricerca continua ad andare nella direzione giusta, il CBD potrebbe diventare il tassello mancante per il riequilibrio ed il piacere nella camera da letto!

 

CBD: Testimonianze; Funzione Sessuale della Canapa Light e dei suoi derivati

In un recente sondaggio, il sito “Remedy Review” ha sondato le opinioni e le sensazioni di uomini e donne in età fertile che hanno deciso di introdurre il CBD durante il sesso per osservare eventuali effetti positivi.

risultati ottenuti sono decisamente positivi. Più del 64% degli intervistati ha dichiarato di fare del sesso più intenso e disinibito dopo aver assunto il principio attivo.

La sensazione principale è stata la riduzione dell'ansia e l'aumento della libido, del resto diversi studi confermano che il CBD aumenta la libido, aumentando la frequenza dei rapporti sessuali di chi ne fa uso.

Dopo aver assunto CBD, la maggioranza degli uomini ritiene di aver avuto una resistenza maggiore durante il rapporto, un miglioramento della funzione sessuale stessa e una riduzione degli episodi di disfunzione erettile.

Le donne invece hanno dichiarato di aver impiegato molto meno tempo del solito a raggiungere l’orgasmo, abbinata ad una riduzione e moderazione degli episodi di secchezza vaginale.

Il 39% degli intervistati ha dichiarato che il CBD ha avuto un effetto incredibile in camera da letto, grazie alle sue proprietà.

Molte delle coppie che hanno partecipato al sondaggio ha dichiarato di aver migliorato la vita di coppia e la qualità dei rapporti sessuali dopo l’introduzione del CBD, sia in forma di oli di CBD che di infiorescenze prima di un rapporto sessuale. 

Circa il 64% ritiene che assumere CBD durante il sesso sia un modo per rilassarsi. Circa la stessa percentuale delle persone intervistate ha dichiarato di percepire dei miglioramenti anche nel tono dell'umore con l'assunzione di CBD.

Tuttavia, in molti non conoscevano i benefici del principio attivo e soprattutto non immaginavano potesse avere una funzione sessuale. Eppure, in effetti, confermate le proprietà ansiolitiche e calmanti del CBD, non dovrebbe stupirci che possa essere un valido aiuto in camera da letto.


CBD per Lei e per Lui

Il CBD aumenta il desiderio sessuale nella donna?

La risposta è sì. Come abbiamo visto, il CBD può essere un ottimo alleato per rilassare mente e muscoli prima e durante il sesso e il relax è una condizione indispensabile per un rapporto sessuale soddisfacente, la funzione ansiolitica del CBD può essere determinante e può migliorare la qualità dei rapporti sessuali specialmente per il sesso femminile,grazie alle sue proprietà rilassatorie ed ansiolitiche che operano su tutto il corpo.

 

Inoltre, il CBD aumenta il flusso sanguigno  nei tessuti, compresa l'area clitoridea, favorendo l'eccitazione.

Con la sua azione antidolorifica può essere utile per distendere i muscoli, anche quelli vaginali.

Agisce efficacemente contro gli spasmi muscolari e previene e attenua il dolore in caso di fastidi durante la penetrazione.

Aiuta la vita sessuale di chi soffre di endometriosi o delle sindrome dell' ovaio policistico.

Favorisce la lubrificazione naturale ed è perfetto in caso di secchezza vaginale.

Il CBD è un rimedio naturale amico delle donne.

Aiuta ad affrontare meglio le mestruazioni, migliora il tono dell'umore e può rendere il sesso più piacevole e godibile.

Provare per credere.

CBD ed erezione: questo cannabinoide aiuta?

Purtroppo, ansia da prestazione, preoccupazione e stanchezza possono incidere negativamente anche sull'erezione.

A meno che non si sia in presenza di disfunzioni sessuali però, è possibile provare a rilassarsi con un rimedio naturale come il CBD beneficiando delle sue proprietà ansiolitiche e calmanti.

Inoltre, il cannabidiolo CBD aiuta a regolarizzare il rilascio di ormoni nell’organismo. Non solo, incrementa il flusso di sangue all’interno dei genitali, favorendo l'erezione e il suo mantenimento durante il rapporto. Può essere quindi un valido supporto anche in caso di disfunzione erettile.

Che cos'altro può aiutare l'erezione? Una dieta ricca di vitamine e sali minerali.

Troppi zuccheri possono portare a una diminuzione della produzione di testosterone e a un aumento di produzione di cortisolo, meglio conosciuto come l’ormone dello stress.

Negli ultimi anni sono sempre di più i lubrificanti al cbd in commercio, possono essere un'interessante aggiunta durante il sesso, gli effetti positivi del cbd beneficeranno entrambi!





Il CBD può ravvivare la vostra vita sessuale?

Negli Anni 90, gli scienziati hanno tracciato a livello molecolare, il percorso del THC presente nella Cannabis all’interno del corpo umano.

Questo processo ha permesso di scoprire l’esistenza del Sistema Endocannabinoide (ECS), un sistema di enzimi, cannabinoidi e recettori, che si occupa di mantenere l'omeostasi all’interno degli organismi.

Tramite il rilascio degli endocannabinoidi, l’ECS regola le principali attività degli esseri viventi: mangiare, dormire, rilassarsi, provare piacere.

Le ricerche hanno permesso di osservare come il sistema endocannabinoide reagisse anche a molecole di cannabinoidi sintetici, somministrati dall’esterno.

Gli stessi che si possono ricavare dalle piante di cannabis, come il CBD e il THC.

Perchè dovrebbe interessarti?

Perchè alcuni recettori dell’ECS, se stimolati da specifici endocannabinoidi, sono responsabili dell'eccitazione sessuale e della sensazione di benessere, piacere e appagamento provocata dall’orgasmo.

L’ansia, le insicurezze, la stanchezza e lo stress possono inibire la capacità del nostro corpo di produrre questi particolari cannabinoidi (Anandamide e 2-AG).

Ecco che interviene il CBD: una molecola con numerose proprietà terapeutiche che possono supportare l'attività sessuale.

Grazie alle sue proprietà ansiolitiche e calmanti, lavora sull'ansia da prestazione che può provocare inibizioni e insicurezza nei momenti di intimità.

Il CBD ci scioglie e attiva i recettori del piacere.

 


Extra - Hashish effetti sessuali 
 
Spesso si fa uso di marijuana a scopi ricreativi, in compagnia magari del proprio partner e magari prima di un rapporto.
Ma 
esiste una correlazione tra hashish ed effetti sessuali? È una domanda che ha suscitato l’interesse di molte persone e anche di numerosi studiosi e sessuologi ma purtroppo, ad oggi, una risposta sicura non c’è.
Gli studi condotti sono troppo pochi e sono stati eseguiti su campioni piuttosto esigui quindi non costituiscono una prova scientifica.

 La prima contiene percentuali anche elevate di THC e in Italia non è legale. La marijuana light, invece, possiede quantitativi pressoché nulli di THC (una media dello 0,2% con tolleranze fino allo 0,6%) e può essere coltivata, prodotta e consumata senza incorrere in alcuna sanzione.

Significa che la cannabis light, oltre ad essere legale, non causa alcun effetto sballante, a differenza del comune hashish. Gli effetti psicotropi sono infatti provocati proprio dal THC e aumentano ovviamente con la quantità di THC assunta.


Entrambe però, sia la cannabis sia quella light, contengono CBD, un altro cannabinoide ricco di poteri benefici. Quando si analizza quindi la correlazione tra hashish ed effetti sessuali è indispensabile tenere conto del tipo di sostanza assunta.

Le alterazioni provocate dall’hashish ad elevati contenuti di THC possono infatti avere effetti negativi anche sul rapporto sessuale. Da uno studio condotto dall’Archives of Sexual Behavior è ad esempio emerso che le donne sotto effetto di marijuana faticavano a concentrarsi sul rapporto e quindi hanno avuto più difficoltà a raggiungere l’orgasmo.

Un’altra ricerca pubblicata nel 2017 sul 
Journal of Sexual Medicine ha invece messo a confronto un campione di persone che assumevano regolarmente cannabis con un altro che non ne faceva uso e ha concluso che la frequenza di rapporti sessuali mensili nei consumatori abituali di hashish è maggiore rispetto a chi non lo assume.

Insomma, i risultati sono discordanti e i pareri anche, sia per chi fuma cannabis, sia per chi fuma cannabis light. In alcuni soggetti, infatti, il CBD può avere effetti calmanti positivi, riducendo l’ansia da prestazione e migliorando la qualità del rapporto. In altri invece può causare eccessiva sonnolenza e quindi un effetto negativo sul rapporto sessuale.

 

 



Scopri i nostri prodotti CBD derivati da canapa light coltivata e lavorata nel cuore delle Dolomiti, in maniera sostenibile ed artigianale, per il benessere di tutti.

 



Vuoi approfondire gli effetti, benefici e le eventuali controindicazioni del CBD? clicca 'qui'!

Se desideri acquistare direttamente dal nostro sito a prezzo scontato il nostro Olio CBD Clicca qui!

Se vuoi sapere in quali negozi o farmacie puoi trovare l' Olio CBD Dolomiticannabis clicca 'qui'!

Fonti:



The Health Cannabis Index, Uwe Blesching

Springer 

Decarbonylation: A metabolic pathway of cannabidiol in humans

Michael KraemerSebastian BroeckerBurkhard MadeaCornelius Hess

Eusphera

Carvalho, Renata K., Monica L. Andersen, and Renata Mazaro‐Costa. "The effects of cannabidiol on male reproductive system: A literature review." Journal of Applied Toxicology 40.1 (2020): 132-150.

Enecta

https://www.dolomitibiohemp.com/it

https://www.royalqueenseeds.it/

The role of the endocannabinoid system in female reproductive tissues | Journal of Ovarian Research | Full Text https://ovarianresearch.biomedcentral.com

Understanding the Role of Serotonin in Female Hypoactive Sexual Desire Disorder and Treatment Options - PubMed https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov

The use of cannabinoids for sleep: A critical review on clinical trials - PubMed https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov

https://www.psychologytoday.com/us/blog/the-truth-about-exercise-addiction/201808/the-connection-between-sex-and-sleep

Endogenous cannabinoids: metabolism and their role in reproduction - PubMed https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov

Effects of cannabinoids on testosterone and protein synthesis in rat testis Leydig cells in vitro - PubMed https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov

Neural basis of anxiolytic effects of cannabidiol (CBD) in generalized social anxiety disorder: a preliminary report - PubMed https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov

Use of cannabidiol in anxiety and anxiety-related disorders - PubMed https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov

The Role of Selective Serotonin Reuptake Inhibitors in Premature Ejaculation - European Medical Journal https://www.emjreviews.com

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5470879/





Tutte le informazioni riportate in questo sito web hanno solo scopo informativo-divulgativo o commerciale, per tanto non sono da intendere in nessun modo come consigli di natura medica. Ogni prodotto acquistabile in questo sito web non può sostituire una cura medica ufficiale. Tutte le indicazioni sull’utilizzo dei nostri prodotti sono frutto di esperienze riferiteci dai nostri clienti e di altre testimonianze, pertanto ci limitiamo a riportarle e vi invitiamo a farne un uso consapevole. Tutti i nostri “fiori di canapa” sono parti vegetali di Cannabis Sativa L. destinate all’uso florovivaistico ornamentale, coltivate in Italia nel rispetto dell’Art. 2 L. 242/2016, con livello di THC entro i limiti di legge e comunque prive di ogni effetto drogante, e non sono da noi vendute come articoli da fumo né come alimenti e tutte le informazioni riportate in merito ad esse hanno solo scopo informativo-divulgativo o commerciale. Per ogni chiarimento in merito vi invitiamo a prendere visione delle leggi correnti o a contattarci direttamente. Dolomiticannabis non è da considerare in nessun modo responsabile dell’uso dei prodotti che ogni individuo è libero di fare in coscienza.






 


Lascia un commento